History

Il design è italiano, il resto è produzione. E in Italia, le aziende di design portano il nome delle famiglie che ne hanno fondato il marchio. Come Tacchini, creata nel 1965 da Antonio: quando anche la produzione era quasi esclusivamente italiana, e sono stati scritti i brani più poetici e entusiasmanti della storia del design. Naturale che i figli diventino poi gli eredi, e ogni volta fondatori, secondo una logica di continuo aggiornamento e rielaborazione di un pensiero: ciò che viene realmente tramandato. Così come è naturale che chi frequenti questa famiglia ne diventi parte: collaboratori, consulenti, fornitori, dipendenti, maestranze, clienti.

Ancora oggi, in questa famiglia, la forza dell’idea è al centro di ogni momento creativo, in un normale evolversi: dall’astrazione del pensiero alla tridimensionalità dell’oggetto, per poi diventare l’essenza dell’abitare. Questo procedere costante garantisce il legame con la contemporaneità, valorizzato poi dalla scelta di materiali di qualità e tecnologie sempre aggiornate e sempre riferite a una tradizione da non perdere: evitando così la possibilità di confondere lo stile con le mode e il design con la semplice produzione di serie.