Marmo

Il marmo è un materiale naturale che si genera attraverso un processo metamorfico da rocce sedimentarie, quali il calcare o la Dolomia, che provoca una cristallizzazione del carbonato di calcio. La bellezza e l’unicità di un pezzo Tacchini che impieghi il marmo, è anche nelle venature dello stesso: sempre diverse e molteplici, come firme autografe dell’arte della natura. Il colore dei marmi dipende dalla presenza di impurità di altri minerali, come l’argilla, il limo, sabbia, ossidi di ferro o noduli di selce, esistenti in granuli o in strati all’interno della roccia sedimentaria originaria. Mentre i marmi bianchi derivano dalla metamorfizzazione di rocce calcaree prive di impurità. Il marmo è impiegato in due diverse finiture: la finitura naturale, lucida o opaca, che risalta la porosità e la matericità del materiale, oppure la finitura con vernice al poliestere, che permette una maggiore protezione della superficie stessa, aumentando l’impermeabilità rispetto a qualsiasi liquido. Istruzioni per la manutenzione: si consiglia di rimuovere immediatamente le macchie ed i liquidi con un panno leggermente umido: il marmo è un materiale naturale che tende ad assorbire i liquidi e quindi a macchiarsi. Per non rovinare le superfici, non usare mai pagliette in ferro, o altri abrasivi.

Marmo
T29

Marmo Carrara Lucido

T30

Marmo Carrara Opaco

T31

Marmo Bianco Calacatta

T32

Marmo Nero Marquinia

T33

Marmo Nero Travertino Opaco

T34

Marmo Biancone Lucido

T35

Marmo Basaltina Opaco

T36

Marmo Cristallino Lucido

T37

Marmo Verde Guatemala

T74

Marmo Sahara Noir

Istruzioni per la manutenzione (.pdf)
Catalogo Materials (.pdf)
Catalogo Dress Code (.pdf)