Soleil

Lo specchio è un oggetto pieno di significato, elemento d’arredo e riflesso dell’essere allo stesso tempo: proprio come un gioiello, che è contemporaneamente ornamento e riflesso di una personalità. Ispirato da questa somiglianza, Giorgio Bonaguro ha disegnato lo specchio Soleil come un gioiello da parete, lavorando su elementi come la vestibilità e la caduta. Come un pendente, lo specchio è sorretto da un sofisticato cordino in cuoio, tipico della pelletteria d’alta gamma, intessuto alla cornice dorata per creare un gioco di riflessi e di ombre sulla superficie specchiante. Un oggetto colto e complesso per gli amanti dei dettagli sofisticati.

Designer: Giorgio BonaguroAnno: 2018
Informazioni tecniche

Cod. ESOL50
Ø 50 P 5 H 90 cm

Materiali e finiture
Struttura: struttura in metallo cromato T25 Matt Champagne Gold, con cordino in pelle marrone scuro.
Specchio con fondo in legno.
Struttura:

Giorgio Bonaguro

Giorgio Bonaguro ha studiato ingegneria meccanica a Modena e poi ha conseguito il doppio Master in Industrial e Interior Design alla Scuola Politecnica di Design di Milano. Ha lavorato in diversi studi di design. Attualmente collabora con diverse aziende e sviluppa edizioni limitate presentate in alcune fiere internazionali come Design Miami/Basel, London Design Festival, Operae. Lavora tra l’Italia e il Brasile nel campo del product design, interior design, exhibition e lighting, cercando di coniugare uno stile lineare con la ricerca e la contaminazione tra i materiali.