Umbra

La luce colora tutto ciò su cui si va a depositare e crea, attraverso le ombre, tridimensionalità e segni sempre differenti. Lo studio del movimento della luce sulle superfici e delle proiezioni che ne scaturiscono è il soggetto dell’arte di James Turrell, Peter Alexander e William Turner, autori amati da Maria Gabriella Zecca che ne trae l’ispirazione per i tappeti Umbra. L’inquadratura disassata e volutamente sproporzionata permette di accostare due tappeti di misura e forma differente creando ogni volta delle composizioni diverse per ampliare l’area di copertura.

Designer: Maria Gabriella ZeccaAnno: 2017
Informazioni tecniche

Cod. EUMB2X2
L 200 P 200 cm

Cod. EUMB2X3
L 300 P 200 cm

Materiali e finiture
100% lana himalayana, tessuto di cotone. Fatto a mano con telaio in Nepal (tecnica Handloom).

Maria Gabriella Zecca

Maria Gabriella Zecca a partire dagli anni Ottanta ha coordinato l’immagine e l’estetica di molte aziende famose nei settori dell’arredamento e del tessile. Anticipa le nuove tendenze per progetti di design e tessili, contestualizzandoli e coordinandoli con oggetti e luoghi di vita. Svolge un’attività di consulenza artistico-creativa nel settore dell’industria dell’arredamento e del tessuto di rivestimento, per quanto riguarda sia la stampa digitale che lo jacquard. La collaborazione con la ditta Tacchini dura da circa quindici anni per la quale svolge un’attività di consulenza artistica relativa a progetti di concept e styling per cataloghi fotografici e manifestazioni fieristiche. Nel 2017, per Tacchini Edizioni, Maria Gabriella Zecca ha progettato tre diverse tipologie di complementi d’arredo tra cui due tappeti, vassoi e vasi.