Lagoa

Zanini de Zanine, celebre designer brasiliano, figlio dell’architetto e designer José Zanine Caldas, disegna un modello assolutamente inedito, progettato in esclusiva per Tacchini, Lagoa. Una poltrona dal volume morbido e tondeggiante che accoglie una seduta sospesa dal forte contrasto nello spessore. Gli estremi del sedile si inseriscono nei fianchi della struttura infilandosi a scomparsa in un abbraccio naturale senza soluzione di continuità. Un pezzo dalla creatività brillante, inedita, che trae ispirazione dalla morbidezza della tradizione carioca, con uno spirito visionario completamente nuovo.

Premi: Good Design Award 2019


Designer: Zanini De ZanineAnno: 2019
Informazioni tecniche

Cod. OLAG90
L 90 P 74 H 78 cm
H seat 33 cm

Materiali e finiture
Struttura interna: multistrato di pioppo 18 mm.
Sedile con cinghie elastiche.
Imbottitura: poliuretano espanso a quote differenziate.
Rivestimento: non sfoderabile.

Pioppo 45%
Imbottitura 34%
Rivestimento 19%
Cinghie elastiche 2%

Zanini De Zanine

Nato a Rio de Janeiro nel 1978, Zanini de Zanine è cresciuto osservando il lavoro del padre, José Zanine Caldas. Durante l’apprendistato con Sergio Rodriguez, ha prodotto il suo primo mobile. Nel 2002 si è laureato in Industrial Design alla Pontificia Università Cattolica di Rio de Janiero. Dal 2003 ha iniziato a realizzare mobili in legno denominati “Contemporary Carpentry”, perché creati con pezzi di recupero provenienti da colonne, travi e pali di sostegno di vecchie case. Dal 2005 ha iniziato a creare una propria linea di pezzi d’arredo prodotta industrialmente, usando legno proveniente da fonti di origine controllata ed altri materiali tra cui plastica, acrilici, metalli e pezzi di altri prodotti. Per rappresentare questa nuova linea di arredo nel 2011 Zanini ha fondato Studio Zanini.