Le Mura Armchair

Il progetto Le Mura di Mario Bellini rappresenta il manifesto di un design radical che ha attraversato tutti gli anni ’70 italiani: il design come risposta a domande non solo di estetica, proporzioni, ergonomia, ma anche di contenuto sociale, etico e morale. Il risultato è un progetto di una forza inesauribile: che non si consuma a distanza di cinquant’anni. Il tema della modularità è centrale, e si esprime già dal nome scelto per questo sistema di divani: così come i grossi massi componevano le imponenti mura romane, così gli elementi di seduta si accostano in un processo teoricamente infinito. In questo modo, il divano si presta ad ambienti piccoli ma anche molto grandi, senza mai perdere la cifra stilistica. Tacchini riscopre questo prezioso progetto, e lo riedita nel rispetto dell’originale, esaltando la vocazione alla comodità.


Designer: Mario BelliniAnno: (1972) 2022
Dimensioni

Armchair
Cod. OLEMA120
L 128 P 96,5 H 66 cm
H seat 43,5 cm

Materiali e finiture
Rivestimento: sfoderabile.
Finiture fibbia e cerniera:

Mario Bellini

Mario Bellini è nato nel 1935 e si è laureato nel 1959 al Politecnico di Milano. Vive e lavora a Milano. Le sue attività spaziano dall’architettura e dal design urbano all’arredamento e al design industriale. La sua fama di designer risale al 1963. Internazionalmente riconosciuto come architetto e designer, è vincitore tra gli altri di 8 Compasso d’Oro e prestigiosi premi di architettura tra cui la Medaglia d’Oro conferitagli dal Presidente della Repubblica Italiana. Nel 2011 ha ricevuto l’Ambrogino d’oro conferito ai cittadini più prestigiosi del Comune di Milano. Ha tenuto conferenze nei maggiori centri di cultura del mondo ed è stato redattore di Domus. Le sue opere si trovano nelle Collezioni dei maggiori Musei d’Arte. Il MoMA di New York, che gli ha dedicato una mostra personale, ha 25 sue opere nella sua Collezione Permanente di Design. Ha tenuto innumerevoli mostre a suo nome in Italia e all’estero.