Mantiqueira

Oggetti tra arte e design, creazioni ispirate che fuggono dalle definizioni. I nuovi Mantiqueira di Domingos Tótora per Tacchini Edizioni sono un’inedita sintesi artistica del richiamo all’etica della natura e della artigianalità. Il designer brasiliano infonde a questi oggetti, realizzati con cartone riciclato, tutta l’intensità autentica della materia, che si trasforma per essere plasmata a nuova vita. I vasi di Tótora nascono da un laborioso processo, sostenibile e certificato, nel quale il cartone riciclato, spezzettato in piccoli elementi e ridotto a una materia semiliquida, viene lavorato e modellato a mano, per dare forma a pezzi scultorei, essiccati al sole e successivamente rifiniti. Il procedimento artistico ha una natura quasi evocativa, restituendo al cartone, derivato del legno, un nuovo aspetto dalla qualità molto simile a quella del legno stesso dal quale proviene. Bellezza e rispetto sembrano essere le parole chiave di una nuova e concreta visione sostenibile del complemento d’arredo.

Designer: Domingos TótoraAnno: 2019
Informazioni tecniche

Marrone
Cod. EMANM49
Ø 09 × H 49 cm
Cod. EMANM50
L 24 × P 18 × H 50 cm
Cod. EMANM65
Ø 09 × H 65 cm

Nero
Cod. EMANN40
L 16 P 23 H 40 cm
Cod. EMANN44
L 27 P 22 H 44 cm
Cod. EMANN51
L 16 P 16 H 51 cm

Rosso
Cod. EMANR25
L 23 P 23 H 25 cm
Cod. EMANR36
L 39 P 39 H 36 cm
Cod. EMANR45
L 45 P 43 H 45 cm

Beige
Cod. EMANB35
L 50 P 50 H 35 cm
Cod. EMANB43
L 24 P 16 H 43 cm
Cod. EMANB56
L 19 P 25 H 56 cm

Domingos Tótora

Domingos Tótora è nato e cresciuto a Maria da Fé, piccola cittadina nella Serra da Mantiqueira, nella parte meridionale dello stato di Minas Gerais, in Brasile. È autodidatta. Nel 2005 ha scelto il cartone riciclato come materia prima per le sue opere di arte e design. I suoi prodotti – tra cui vasi, portafrutta e pezzi d’arredo – sono di estrema bellezza e si ispirano ai colori e alle texture della natura, come la corteccia, la pietra e la terra. Nel suo studio fondato nel 2005 Tótora sviluppa simultaneamente i prototipi per la produzione dei suoi pezzi. La bellezza dell’opera non sta solo nel risultato finale, ma si manifesta nella filosofia della creazione e nel rispetto per l’ambiente. Per lui, la sostenibilità va dimostrata con i fatti e non solo a parole. Il suo processo produttivo è manuale al 100% e il cartone è completamente riutilizzato. Negli ultimi anni l’originalità e l’eleganza delle sue creazioni sono state riconosciute attraverso numerose esposizioni.